Trans

15 - 31 marzo 2013 Galleria MIRADA, via Mazzini 83, Ravenna a cura di Daniel O'Sullivan Artisti: Charlemagne Palestine, Ian Johnstone, Serena Korda, Cathy Ward, Mark Titchner, David, C W Briggs, Alexander Tucker, Daniel O’Sullivan, Robert Aiki Aubrey Lowe, Raymond Salvatore Harmon
32 Pins58 Followers
Saranno esposte le opere dei numerosi musicisti che si alterneranno nel weekend di concerti in programma a Transmissions. Molti degli ospiti del festival sono artisti che è difficile confinare nell’ambito ristretto di una categoria: in mostra difatti ci saranno disegni, video, fotografie che fanno parte di un percorso di ricerca che intende l’arte come totalità. Non si tratta quindi semplicemente di musicisti che disegnano, ma di artisti che non si possono ingabbiare in un’unica etichetta.

Saranno esposte le opere dei numerosi musicisti che si alterneranno nel weekend di concerti in programma a Transmissions. Molti degli ospiti del festival sono artisti che è difficile confinare nell’ambito ristretto di una categoria: in mostra difatti ci saranno disegni, video, fotografie che fanno parte di un percorso di ricerca che intende l’arte come totalità. Non si tratta quindi semplicemente di musicisti che disegnano, ma di artisti che non si possono ingabbiare in un’unica etichetta.

Saranno esposte le opere dei numerosi musicisti che si alterneranno nel weekend di concerti in programma a Transmissions. Molti degli ospiti del festival sono artisti che è difficile confinare nell’ambito ristretto di una categoria: in mostra difatti ci saranno disegni, video, fotografie che fanno parte di un percorso di ricerca che intende l’arte come totalità. Non si tratta quindi semplicemente di musicisti che disegnano, ma di artisti che non si possono ingabbiare in un’unica etichetta.

Saranno esposte le opere dei numerosi musicisti che si alterneranno nel weekend di concerti in programma a Transmissions. Molti degli ospiti del festival sono artisti che è difficile confinare nell’ambito ristretto di una categoria: in mostra difatti ci saranno disegni, video, fotografie che fanno parte di un percorso di ricerca che intende l’arte come totalità. Non si tratta quindi semplicemente di musicisti che disegnano, ma di artisti che non si possono ingabbiare in un’unica etichetta.

Saranno esposte le opere dei numerosi musicisti che si alterneranno nel weekend di concerti in programma a Transmissions. Molti degli ospiti del festival sono artisti che è difficile confinare nell’ambito ristretto di una categoria: in mostra difatti ci saranno disegni, video, fotografie che fanno parte di un percorso di ricerca che intende l’arte come totalità. Non si tratta quindi semplicemente di musicisti che disegnano, ma di artisti che non si possono ingabbiare in un’unica etichetta.

Saranno esposte le opere dei numerosi musicisti che si alterneranno nel weekend di concerti in programma a Transmissions. Molti degli ospiti del festival sono artisti che è difficile confinare nell’ambito ristretto di una categoria: in mostra difatti ci saranno disegni, video, fotografie che fanno parte di un percorso di ricerca che intende l’arte come totalità. Non si tratta quindi semplicemente di musicisti che disegnano, ma di artisti che non si possono ingabbiare in un’unica etichetta.

Saranno esposte le opere dei numerosi musicisti che si alterneranno nel weekend di concerti in programma a Transmissions. Molti degli ospiti del festival sono artisti che è difficile confinare nell’ambito ristretto di una categoria: in mostra difatti ci saranno disegni, video, fotografie che fanno parte di un percorso di ricerca che intende l’arte come totalità. Non si tratta quindi semplicemente di musicisti che disegnano, ma di artisti che non si possono ingabbiare in un’unica etichetta.

Saranno esposte le opere dei numerosi musicisti che si alterneranno nel weekend di concerti in programma a Transmissions. Molti degli ospiti del festival sono artisti che è difficile confinare nell’ambito ristretto di una categoria: in mostra difatti ci saranno disegni, video, fotografie che fanno parte di un percorso di ricerca che intende l’arte come totalità. Non si tratta quindi semplicemente di musicisti che disegnano, ma di artisti che non si possono ingabbiare in un’unica etichetta.

Saranno esposte le opere dei numerosi musicisti che si alterneranno nel weekend di concerti in programma a Transmissions. Molti degli ospiti del festival sono artisti che è difficile confinare nell’ambito ristretto di una categoria: in mostra difatti ci saranno disegni, video, fotografie che fanno parte di un percorso di ricerca che intende l’arte come totalità. Non si tratta quindi semplicemente di musicisti che disegnano, ma di artisti che non si possono ingabbiare in un’unica etichetta.

Saranno esposte le opere dei numerosi musicisti che si alterneranno nel weekend di concerti in programma a Transmissions. Molti degli ospiti del festival sono artisti che è difficile confinare nell’ambito ristretto di una categoria: in mostra difatti ci saranno disegni, video, fotografie che fanno parte di un percorso di ricerca che intende l’arte come totalità. Non si tratta quindi semplicemente di musicisti che disegnano, ma di artisti che non si possono ingabbiare in un’unica etichetta.

Saranno esposte le opere dei numerosi musicisti che si alterneranno nel weekend di concerti in programma a Transmissions. Molti degli ospiti del festival sono artisti che è difficile confinare nell’ambito ristretto di una categoria: in mostra difatti ci saranno disegni, video, fotografie che fanno parte di un percorso di ricerca che intende l’arte come totalità. Non si tratta quindi semplicemente di musicisti che disegnano, ma di artisti che non si possono ingabbiare in un’unica etichetta.

Saranno esposte le opere dei numerosi musicisti che si alterneranno nel weekend di concerti in programma a Transmissions. Molti degli ospiti del festival sono artisti che è difficile confinare nell’ambito ristretto di una categoria: in mostra difatti ci saranno disegni, video, fotografie che fanno parte di un percorso di ricerca che intende l’arte come totalità. Non si tratta quindi semplicemente di musicisti che disegnano, ma di artisti che non si possono ingabbiare in un’unica etichetta.

Saranno esposte le opere dei numerosi musicisti che si alterneranno nel weekend di concerti in programma a Transmissions. Molti degli ospiti del festival sono artisti che è difficile confinare nell’ambito ristretto di una categoria: in mostra difatti ci saranno disegni, video, fotografie che fanno parte di un percorso di ricerca che intende l’arte come totalità. Non si tratta quindi semplicemente di musicisti che disegnano, ma di artisti che non si possono ingabbiare in un’unica etichetta.

Saranno esposte le opere dei numerosi musicisti che si alterneranno nel weekend di concerti in programma a Transmissions. Molti degli ospiti del festival sono artisti che è difficile confinare nell’ambito ristretto di una categoria: in mostra difatti ci saranno disegni, video, fotografie che fanno parte di un percorso di ricerca che intende l’arte come totalità. Non si tratta quindi semplicemente di musicisti che disegnano, ma di artisti che non si possono ingabbiare in un’unica etichetta.

Saranno esposte le opere dei numerosi musicisti che si alterneranno nel weekend di concerti in programma a Transmissions. Molti degli ospiti del festival sono artisti che è difficile confinare nell’ambito ristretto di una categoria: in mostra difatti ci saranno disegni, video, fotografie che fanno parte di un percorso di ricerca che intende l’arte come totalità. Non si tratta quindi semplicemente di musicisti che disegnano, ma di artisti che non si possono ingabbiare in un’unica etichetta.

Saranno esposte le opere dei numerosi musicisti che si alterneranno nel weekend di concerti in programma a Transmissions. Molti degli ospiti del festival sono artisti che è difficile confinare nell’ambito ristretto di una categoria: in mostra difatti ci saranno disegni, video, fotografie che fanno parte di un percorso di ricerca che intende l’arte come totalità. Non si tratta quindi semplicemente di musicisti che disegnano, ma di artisti che non si possono ingabbiare in un’unica etichetta.

Saranno esposte le opere dei numerosi musicisti che si alterneranno nel weekend di concerti in programma a Transmissions. Molti degli ospiti del festival sono artisti che è difficile confinare nell’ambito ristretto di una categoria: in mostra difatti ci saranno disegni, video, fotografie che fanno parte di un percorso di ricerca che intende l’arte come totalità. Non si tratta quindi semplicemente di musicisti che disegnano, ma di artisti che non si possono ingabbiare in un’unica etichetta.

Saranno esposte le opere dei numerosi musicisti che si alterneranno nel weekend di concerti in programma a Transmissions. Molti degli ospiti del festival sono artisti che è difficile confinare nell’ambito ristretto di una categoria: in mostra difatti ci saranno disegni, video, fotografie che fanno parte di un percorso di ricerca che intende l’arte come totalità. Non si tratta quindi semplicemente di musicisti che disegnano, ma di artisti che non si possono ingabbiare in un’unica etichetta.

Saranno esposte le opere dei numerosi musicisti che si alterneranno nel weekend di concerti in programma a Transmissions. Molti degli ospiti del festival sono artisti che è difficile confinare nell’ambito ristretto di una categoria: in mostra difatti ci saranno disegni, video, fotografie che fanno parte di un percorso di ricerca che intende l’arte come totalità. Non si tratta quindi semplicemente di musicisti che disegnano, ma di artisti che non si possono ingabbiare in un’unica etichetta.

Saranno esposte le opere dei numerosi musicisti che si alterneranno nel weekend di concerti in programma a Transmissions. Molti degli ospiti del festival sono artisti che è difficile confinare nell’ambito ristretto di una categoria: in mostra difatti ci saranno disegni, video, fotografie che fanno parte di un percorso di ricerca che intende l’arte come totalità. Non si tratta quindi semplicemente di musicisti che disegnano, ma di artisti che non si possono ingabbiare in un’unica etichetta.

Pinterest
Search