Luca Pozzi
Altre idee da Luca
Last house in Hollywood

Last house in Hollywood

Winners Announced for Competition to Design a House Under the Hollywood Sign

Winners Announced for Competition to Design a House Under the Hollywood Sign

Owner's choice: Eclipse by Italian architects Luca Pozzi, Daniele Marchetti, Gabriele Fili...

Owner's choice: Eclipse by Italian architects Luca Pozzi, Daniele Marchetti, Gabriele Fili...

A house inspired by greenhouse cladding, designed by architect Yo Shimada of Tato Architects. Hyogo Prefecture, Yamasaki, Japan.

A house inspired by greenhouse cladding, designed by architect Yo Shimada of Tato Architects. Hyogo Prefecture, Yamasaki, Japan.

L'appartamento in oggetto è inserito nel "Palazzo Pozzobonelli". Il palazzo deve il nome ad una delle famiglie più importanti nella storia locale. La costruzione sorse su probabile disegno del Bramante, che vi lavorò verso la fine del ‘400, ed è certo che questo artista diede il suo contributo anche per altre dimore della famiglia. L'alloggio ubicato in un'ala del palazzo era una antica stalla. L'intervento l'ha convertita a residenza.

L'appartamento in oggetto è inserito nel "Palazzo Pozzobonelli". Il palazzo deve il nome ad una delle famiglie più importanti nella storia locale. La costruzione sorse su probabile disegno del Bramante, che vi lavorò verso la fine del ‘400, ed è certo che questo artista diede il suo contributo anche per altre dimore della famiglia. L'alloggio ubicato in un'ala del palazzo era una antica stalla. L'intervento l'ha convertita a residenza.

L’appartamento in oggetto è inserito nel “Palazzo Pozzobonelli”. La costruzione sorse su probabile disegno del Bramante. L'alloggio ubicato in un'ala del palazzo era una antica stalla. L'intervento l'ha convertita a residenza. L'intervento ha ampliato la superficie calpestabile grazie ai due soppalchi in legno, uno dei quali suddivide il servizio igienico sottostante alla stanza matrimoniale. I materiali utilizzati sono quelli del luogo di origine.

L’appartamento in oggetto è inserito nel “Palazzo Pozzobonelli”. La costruzione sorse su probabile disegno del Bramante. L'alloggio ubicato in un'ala del palazzo era una antica stalla. L'intervento l'ha convertita a residenza. L'intervento ha ampliato la superficie calpestabile grazie ai due soppalchi in legno, uno dei quali suddivide il servizio igienico sottostante alla stanza matrimoniale. I materiali utilizzati sono quelli del luogo di origine.