La nuova imposta sui rifiuti, chiamata Tares, è entrata in vigore il primo gennaio 2013 però è slittato il pagamento della prima rata per via dell'emendamento firmato dal Senatore Antonio d'Alì.

La nuova imposta sui rifiuti, chiamata Tares, è entrata in vigore il primo gennaio 2013 però è slittato il pagamento della prima rata per via dell'emendamento firmato dal Senatore Antonio d'Alì.

Per il senatore Antonio d'Alì è stata riservata la posizione numero 6 al Senato. Premiato e derogato, unico in Sicilia, per il suo costante apporto nei confronti della causa berlusconiana (Forza Italia prima e Pdl adesso).

Per il senatore Antonio d'Alì è stata riservata la posizione numero 6 al Senato. Premiato e derogato, unico in Sicilia, per il suo costante apporto nei confronti della causa berlusconiana (Forza Italia prima e Pdl adesso).

È ufficiale: il nome del Senatore Antonio d’Alì fa parte della lista dei candidati del PdL in Sicilia, una riconferma per il Senato, soprattutto se la coalizione di Berlusconi dovesse vincere in Sicilia, una delle regioni in bilico alle prossime elezioni politiche.

È ufficiale: il nome del Senatore Antonio d’Alì fa parte della lista dei candidati del PdL in Sicilia, una riconferma per il Senato, soprattutto se la coalizione di Berlusconi dovesse vincere in Sicilia, una delle regioni in bilico alle prossime elezioni politiche.

Si preannuncia animata la campagna elettorale per le prossime consultazioni del 24 e 25 febbraio, poiché tutte le coalizioni lottano per conquistare seggi che saranno cruciali per la stabilità del prossimo governo.

Si preannuncia animata la campagna elettorale per le prossime consultazioni del 24 e 25 febbraio, poiché tutte le coalizioni lottano per conquistare seggi che saranno cruciali per la stabilità del prossimo governo.

Ufficiale la notizia dell'inserimento del Senatore Antonio d'Alì nel listino PdL per il Senato relativo alla regione Sicilia.

Ufficiale la notizia dell'inserimento del Senatore Antonio d'Alì nel listino PdL per il Senato relativo alla regione Sicilia.

Consegnate le liste del Popolo della Libertà per le elezioni politiche 2013. Riconfermato in lista il Senatore Antonio d'Alì di Trapani.

Consegnate le liste del Popolo della Libertà per le elezioni politiche 2013. Riconfermato in lista il Senatore Antonio d'Alì di Trapani.

A seguito dell`incontro avvenuto tra il sen Antonio D`ali e l`on . Tony Scilla , e` stato ratificato l`ingresso nel Pdl anche del consigliere comunale di Trapani, Giuseppe Ruggirello . Ingressi che vanno a rafforzare i gruppi del Pdl in consiglio comunale sia a Trapani che in molti altri comuni della provincia

A seguito dell`incontro avvenuto tra il sen Antonio D`ali e l`on . Tony Scilla , e` stato ratificato l`ingresso nel Pdl anche del consigliere comunale di Trapani, Giuseppe Ruggirello . Ingressi che vanno a rafforzare i gruppi del Pdl in consiglio comunale sia a Trapani che in molti altri comuni della provincia

Incontro proficuo tra la marineria siciliana e il ministro Gnudi, soddisfatto il Senatore d'Alì.

Incontro proficuo tra la marineria siciliana e il ministro Gnudi, soddisfatto il Senatore d'Alì.

Il Senatore Antonio d’Alì, membro della Commissione speciale di Palazzo Madama, ha affermato che il partito potrebbe orientarsi per il non voto a causa della nota aggiuntiva al Def, che prevede appunto la conferma dell’Imu anche dopo il 2015, al contrario di quanto previsto inizialmente dal governo Monti.

Il Senatore Antonio d’Alì, membro della Commissione speciale di Palazzo Madama, ha affermato che il partito potrebbe orientarsi per il non voto a causa della nota aggiuntiva al Def, che prevede appunto la conferma dell’Imu anche dopo il 2015, al contrario di quanto previsto inizialmente dal governo Monti.

La Nota aggiuntiva al Def depositata ieri dal Governo, che prevede la stabilizzazione a regime negli anni a venire dell'Imu nella sua attuale formulazione, giustificandola con il rispetto dei vincoli europei, ci potrebbe spingere verso un non voto su una risoluzione di approvazione dello stesso documento», annuncia il senatore Pdl, Antonio D'Alì, componente della Commissione speciale di Palazzo Madama.

La Nota aggiuntiva al Def depositata ieri dal Governo, che prevede la stabilizzazione a regime negli anni a venire dell'Imu nella sua attuale formulazione, giustificandola con il rispetto dei vincoli europei, ci potrebbe spingere verso un non voto su una risoluzione di approvazione dello stesso documento», annuncia il senatore Pdl, Antonio D'Alì, componente della Commissione speciale di Palazzo Madama.

Pinterest • il catalogo mondiale delle idee
Search