Pinterest
Pesto di radicchio rosso, noci e gorgonzola | Inventaricette In cucina con Maria

Pesto di radicchio rosso, noci e gorgonzola

Pesto di radicchio rosso, noci e gorgonzola | Inventaricette In cucina con Maria

Ragù di peperoni-peperoni, cipolla, carota e sedano, a cubetti tagliato non troppo fine (tipo carne macinata) volendo potete farlo a mano tagliando a cubetti piccolissimi usando un ottimo coltello e tanta buona volontà. In una pentola riscaldate un filo d’olio,unite il trito di verdure e lasciate soffriggere per qualche minuto. Dopodichè unite il concentrato di pomodoro,un paio di mestoli di acqua calda (o anche del brodo vegetale) salate e lasciate cuocere per una mezz’oretta.

Ragù di peperoni

Ragù di peperoni-peperoni, cipolla, carota e sedano, a cubetti tagliato non troppo fine (tipo carne macinata) volendo potete farlo a mano tagliando a cubetti piccolissimi usando un ottimo coltello e tanta buona volontà. In una pentola riscaldate un filo d’olio,unite il trito di verdure e lasciate soffriggere per qualche minuto. Dopodichè unite il concentrato di pomodoro,un paio di mestoli di acqua calda (o anche del brodo vegetale) salate e lasciate cuocere per una mezz’oretta.

Gli gnocchi di castagne facilissimi sono diversi dal solito, potete usare la farina di castagne o le castagne fresche. perfetti anche per amici vegetariani.

Gnocchi di castagne facilissimi

Gli gnocchi di castagne facilissimi sono diversi dal solito, potete usare la farina di castagne o le castagne fresche. perfetti anche per amici vegetariani.

pasta all uovo: trucchi x colorarla

pasta all uovo: trucchi x colorarla

Ho voluto fare il concentrato di pomodoro a casa, per ritrovare antichi sapori. Ho ancora un vago ricordo di quando, da bambina, vedevo fare alla mia mamma il concentrato di pomodoro, a "cunserva siccata aru sule", così veniva chiamata in dialetto. Ho ancora davanti ai miei occhi il procedimento: dopo aver bollito i pomodori in un grande pentolone di rame, a "quadara", si faceva la passata, facendosi aiutare da tutta la famiglia e a volte anche dai vicini. Si utilizzava il setaccio a mano e…

Ho voluto fare il concentrato di pomodoro a casa, per ritrovare antichi sapori. Ho ancora un vago ricordo di quando, da bambina, vedevo fare alla mia mamma il concentrato di pomodoro, a "cunserva siccata aru sule", così veniva chiamata in dialetto. Ho ancora davanti ai miei occhi il procedimento: dopo aver bollito i pomodori in un grande pentolone di rame, a "quadara", si faceva la passata, facendosi aiutare da tutta la famiglia e a volte anche dai vicini. Si utilizzava il setaccio a mano e…