Pinterest • il catalogo mondiale delle idee

Come si puó perdere quello che non si è ancora trovato?

10
1

Salvato da

Anto Bonasia

Lo cercava da sempre. Gli occhi le si rimpirono di lacrime.

2

Aggiunto ai Pin da

gliscrittoridellaportaaccanto.blogspot.com

Quando le assistenti facevano scendere in cortile sua madre, Emilia le accarezzava la testa e le raccontava storie. Le parlava del suo primo incontro con Simón, nella cantina dove il gruppo Almendra suonava canzoni ormai passate di moda e di cui le cantava sottovoce le parole, che l’ammalata non capiva, le ripeteva la trama di film visti insieme, dei quali Emilia ricordava solo immagini fugaci. Le parlava come a una bambola, come alla figlia che non aveva avuto.

Aggiunto ai Pin da

youtube.com

Gli uomini sono responsabili di tutto tranne che dei loro sogni.

Aggiunto ai Pin da

playbuzz.com

Scrivere è stato un atto di libertà, l'unico grazie al quale il mio io va in giro senza rendere conto a nessuno.

Salvato da

Anto Bonasia

Argentina campione del mondo! Strepitava el gordo Muñoz dalla radio a transistor.

1

Salvato da

Anto Bonasia

Passó in rassegna le arringhe di Hitler e si chiese quale ereditá immortale avrebbe lasciato se la storia non l'avesse sconfitto.

Aggiunto ai Pin da

breitbart.com

Quando guarderanno le opere che avremo lasciato ci ricorderanno con ammirazione, come i Medici a Firenze o Napoleone in Francia. Delle campagne antiargentine invece non resteranno neppure le ceneri.

Salvato da

Anto Bonasia

Il cadavere non era mai comparso.

Salvato da

Anto Bonasia

Quando ero lontano da te pensavo che ti avrei ritrovata dentro una carta geografica. Ti sembrerá strano ma io ho pensato la stessa cosa.

Aggiunto ai Pin da

nowymarketing.pl