Dialoghi con Leucò

38 Pins29 Followers
Odisseo. Si tratta sempre di accettare un orizzonte. E ottenere che cosa?

The 6 Grand Illusions That Keep Us Enslaved ===For a magician to fool his audience his deceit must go unseen, and to this end he crafts an illusion to avert attention from reality. While the audience is entranced, the deceptive act is.

Pavese nasce il 9 settembre 1908 a Santo Stefano Belbo, un paesino delle Langhe in provincia di Cuneo. Ben presto la famiglia si trasferisce a Torino. 	Le colline del suo paese rimarranno per sempre  ...

Pavese nasce il 9 settembre 1908 a Santo Stefano Belbo, un paesino delle Langhe in provincia di Cuneo. Ben presto la famiglia si trasferisce a Torino. Le colline del suo paese rimarranno per sempre ...

Vecchioni: L'inconsolabile,dai Dialoghi con Leucò di Pavese\ Euridice. - YouTube

Vecchioni: L'inconsolabile,dai Dialoghi con Leucò di Pavese\ Euridice. - YouTube

Fondazione Cesare Pavese

Manoscritti, la prima edizione di Moby Dick e la penna di Cesare Pavese

Esiodo. Ma la vita di un uomo si svolge tra le case, nei campi. Davanti al fuoco e in un letto. E ogni giorno che spunta ti mette davanti la stessa fatica e le stesse mancanze. È un fastidio alla fine, Melete. C' è una burrasca che rinnova le campagne, né la morte né i grossi dolori scoraggiano. Ma la fatica interminabile, lo sforzo di star vivi  d'ora in ora, la notizia del male degli altri, del male meschino, fastidioso come mosche d'estate, quest' è il vivere che taglia le gambe, Melete.

Esiodo. Ma la vita di un uomo si svolge tra le case, nei campi. Davanti al fuoco e in un letto. E ogni giorno che spunta ti mette davanti la stessa fatica e le stesse mancanze. È un fastidio alla fine, Melete. C' è una burrasca che rinnova le campagne, né la morte né i grossi dolori scoraggiano. Ma la fatica interminabile, lo sforzo di star vivi d'ora in ora, la notizia del male degli altri, del male meschino, fastidioso come mosche d'estate, quest' è il vivere che taglia le gambe, Melete.

Esiodo. Io conosco soltanto la campagna che ho lavorato.

Esiodo. Io conosco soltanto la campagna che ho lavorato.

Leucotea. Sulle vigne, di notte, ci sono anche stelle.

Leucotea. Sulle vigne, di notte, ci sono anche stelle.

Circe. L' uomo mortale, Leucò non ha che questo di immortale. Il ricordo che porta e il ricordo che lascia. Nomi e parole sono questo. Davanti al ricordo sorridono anche loro, rassegnàti.

Circe. L' uomo mortale, Leucò non ha che questo di immortale. Il ricordo che porta e il ricordo che lascia. Nomi e parole sono questo. Davanti al ricordo sorridono anche loro, rassegnàti.

Virbio. Chiedo di vivere non di essere felice.

Virbio. Chiedo di vivere non di essere felice.

Calipso. Quello che è stato non sarà mai più.

Calipso. Quello che è stato non sarà mai più.

Pinterest
Search