MorradeSanctis#itinerari

21 Pin9 Follower
Francesco de Sanctis (Morra De Sanctis, 28 marzo 1817 – Napoli, 29 dicembre 1883) è stato uno scrittore, critico letterario, politico, Ministro della Pubblica Istruzione e filosofo italiano. Fu tra i maggiori critici e storici della letteratura italiana nel XIX secolo.   #TuscanyAgriturismoGiratola

Francesco de Sanctis (Morra De Sanctis, 28 marzo 1817 – Napoli, 29 dicembre 1883) è stato uno scrittore, critico letterario, politico, Ministro della Pubblica Istruzione e filosofo italiano. Fu tra i maggiori critici e storici della letteratura italiana nel XIX secolo. #TuscanyAgriturismoGiratola

Morra De Sanctis, Avellino, Italy

Morra De Sanctis, Avellino, Italy

Morra de Sanctis, Italy

Morra de Sanctis, Italy

Chiesa Di San Rocco - Morra De Sanctis - Esterno

Chiesa Di San Rocco - Morra De Sanctis - Esterno

Morra de Sanctis whete great grandma is from

Morra de Sanctis whete great grandma is from

Morra De Sanctis, Avellino

Morra De Sanctis, Avellino

Targa commemorativa sul Palazzo della Prefettura di Avellino in occasione del cinquantenario della sua morte.

Targa commemorativa sul Palazzo della Prefettura di Avellino in occasione del cinquantenario della sua morte.

Castelfranci è uno dei paesi collegato grazie alla linea ferroviaria Avellino - Rocchetta S. Antonio. La necessità della sua costruzione venne sostenuta in Parlamento già dal 1865, ma bisognerà attendere il 1876. Una commissione formata dal celebre letterato Francesco De Sanctis si batté per la Ferrovia e nel luglio 1879 fu approvata la costruzione. Venne inaugurata il 27 ottobre 1895.

Castelfranci è uno dei paesi collegato grazie alla linea ferroviaria Avellino - Rocchetta S. Antonio. La necessità della sua costruzione venne sostenuta in Parlamento già dal 1865, ma bisognerà attendere il 1876. Una commissione formata dal celebre letterato Francesco De Sanctis si batté per la Ferrovia e nel luglio 1879 fu approvata la costruzione. Venne inaugurata il 27 ottobre 1895.

Da Garibaldi venne nominato governatore della Provincia di Avellino durante la fase di preparazione del plebiscito e si mostrò politico concreto, difatti, fu attivissimo organizzatore del consenso politico, della Guardia Naionale locale, della lotta al banditismo, già esploso con violenza in Alta Irpinia dove furono recuperate rapidamentele antiche radici sanfediste.

Da Garibaldi venne nominato governatore della Provincia di Avellino durante la fase di preparazione del plebiscito e si mostrò politico concreto, difatti, fu attivissimo organizzatore del consenso politico, della Guardia Naionale locale, della lotta al banditismo, già esploso con violenza in Alta Irpinia dove furono recuperate rapidamentele antiche radici sanfediste.

Nacque a Morra Irpina (oggi Morra De Sanctis) il 28 marzo del 1817. Il paesaggio irpino che accompagnò l’infanzia e la fanciullezza di Francesco fu tutt’uno con l’ambiente familiare, e paesano, che lasciò così viva traccia di sé nella memoria di lui. Gli restò vivo in perpetuo il sentimento di dover essere “qualcosa” a Morra e non altrove, benché lunghi periodi di infastidito silenzio verso la sua terra ne svelassero la difficoltà dei rapporti. Oggi la sua casa ospita il museo a lui…

Nacque a Morra Irpina (oggi Morra De Sanctis) il 28 marzo del 1817. Il paesaggio irpino che accompagnò l’infanzia e la fanciullezza di Francesco fu tutt’uno con l’ambiente familiare, e paesano, che lasciò così viva traccia di sé nella memoria di lui. Gli restò vivo in perpetuo il sentimento di dover essere “qualcosa” a Morra e non altrove, benché lunghi periodi di infastidito silenzio verso la sua terra ne svelassero la difficoltà dei rapporti. Oggi la sua casa ospita il museo a lui…

Pinterest
Cerca