Alfredo Romeo

Alfredo Romeo

Profilo Pinterest di Alfredo Romeo, fondatore del Gruppo Romeo e amministratore delegato di Romeo Gestioni, azienda leader nel facility management.
Alfredo Romeo
Altre idee da Alfredo
Ifma-Italia realizza ogni anno il benchmarking delle facility aziendali, e nel 2015 è stata pubblicata la nona edizione del report realizzato in collaborazione con le aziende associate.

Ifma-Italia realizza ogni anno il benchmarking delle facility aziendali, e nel 2015 è stata pubblicata la nona edizione del report realizzato in collaborazione con le aziende associate.

Alfredo Romeo, alla guida dell'associazione Ifma-Italia, ha colto l'occasione dell'annuncio di un Giubileo straordinario che si terrà da novembre 2015 a ottobre 2016 per fare una proposta: un evento di grande impatto come il Giubileo potrebbe essere gestito secondo i principi del facility management, con l'obiettivo di migliorare la gestione di un progetto così complesso e capitalizzare gli effetti positivi che ci saranno nel nostro Paese.

Alfredo Romeo, alla guida dell'associazione Ifma-Italia, ha colto l'occasione dell'annuncio di un Giubileo straordinario che si terrà da novembre 2015 a ottobre 2016 per fare una proposta: un evento di grande impatto come il Giubileo potrebbe essere gestito secondo i principi del facility management, con l'obiettivo di migliorare la gestione di un progetto così complesso e capitalizzare gli effetti positivi che ci saranno nel nostro Paese.

Il Presidente di Cresme, Roberto Mostacci, si è congratulato con Romeo e ha anticipato i temi che saranno affrontati prossimamente dall’associazione Ifma, cioè il facility management del territorio (sperimentato da Alfredo Romeo con le proposte per l’Insula a Napoli) il dopo Expo a Milano (ovvero come gestire quelle aree urbane al termine dell’evento), il tutto nel rispetto delle normative e delle linee di riorganizzazione dei servizi pubblici locali del disegno di legge Madia.

Il Presidente di Cresme, Roberto Mostacci, si è congratulato con Romeo e ha anticipato i temi che saranno affrontati prossimamente dall’associazione Ifma, cioè il facility management del territorio (sperimentato da Alfredo Romeo con le proposte per l’Insula a Napoli) il dopo Expo a Milano (ovvero come gestire quelle aree urbane al termine dell’evento), il tutto nel rispetto delle normative e delle linee di riorganizzazione dei servizi pubblici locali del disegno di legge Madia.

Romeo ricorda le ragioni per cui non è mai partita la riqualificazione di Bagnoli: prima i fondi erano bloccati dal governo Berlusconi per non favorire Bassolino e Iervolino, poi le lentezze hanno danneggiato de Magistris e Caldoro. Inoltre su 1 milione e 400 mila metri quadri solo il 30% è destinato al residenziale, troppo poco per portare dei servizi di cui in pochi usufruirebbero.

Romeo ricorda le ragioni per cui non è mai partita la riqualificazione di Bagnoli: prima i fondi erano bloccati dal governo Berlusconi per non favorire Bassolino e Iervolino, poi le lentezze hanno danneggiato de Magistris e Caldoro. Inoltre su 1 milione e 400 mila metri quadri solo il 30% è destinato al residenziale, troppo poco per portare dei servizi di cui in pochi usufruirebbero.

L'intervista rilasciata da Alfredo Romeo all'edizione settimanale de Il Quotidiano Immobiliare è un’occasione per fare il punto sulla situazione del real estate nel nostro Paese.

L'intervista rilasciata da Alfredo Romeo all'edizione settimanale de Il Quotidiano Immobiliare è un’occasione per fare il punto sulla situazione del real estate nel nostro Paese.

Romeo interviene sulla vicenda Affittopoli attaccando il Comune di Roma, da anni inefficiente

Romeo interviene sulla vicenda Affittopoli attaccando il Comune di Roma, da anni inefficiente

Occore riqualificare Bagnoli, l'amministrazione comunale di Napoli è rimasta indietro. Questo si evince dalle dichiarazioni di Alfredo Romeo

Occore riqualificare Bagnoli, l'amministrazione comunale di Napoli è rimasta indietro. Questo si evince dalle dichiarazioni di Alfredo Romeo

Perciò Romeo Gestioni, l’impresa guidata da Alfredo Romeo che si occupa della riscossione affitti e della gestione degli alloggi popolari, ha presentato denuncia alla Procura della Repubblica capitolina per accertare eventuali violazioni delle norme sugli appalti. Inoltre va ricordato che Roma Capitale ha provveduto ad adeguare i canoni d’affitto solo a giugno 2014 e ha risposto alle richieste del gestore sulle modalità di trattamento del processo a dicembre,

Perciò Romeo Gestioni, l’impresa guidata da Alfredo Romeo che si occupa della riscossione affitti e della gestione degli alloggi popolari, ha presentato denuncia alla Procura della Repubblica capitolina per accertare eventuali violazioni delle norme sugli appalti. Inoltre va ricordato che Roma Capitale ha provveduto ad adeguare i canoni d’affitto solo a giugno 2014 e ha risposto alle richieste del gestore sulle modalità di trattamento del processo a dicembre,

Alfredo Romeo, nominato lo scorso 28 febbraio presidente di Ifma-Italia, l'associazione di punta per chi si occupa di facility management, ha rilasciato un'intervista a Il Foglio in cui ha affermato che occorre “un salto concettuale nel passaggio dall’idea di manutenzione delle città e del territorio, alla gestione integrata degli stessi”, in altre parole bisogna agire per progetti e non solo in base alle funzioni.

Alfredo Romeo, nominato lo scorso 28 febbraio presidente di Ifma-Italia, l'associazione di punta per chi si occupa di facility management, ha rilasciato un'intervista a Il Foglio in cui ha affermato che occorre “un salto concettuale nel passaggio dall’idea di manutenzione delle città e del territorio, alla gestione integrata degli stessi”, in altre parole bisogna agire per progetti e non solo in base alle funzioni.

Ifma-Italia è il nome dell’associazione di riferimento per il facility management, costola italiana dell’Ifma di cui sono soci aziende come Coca-Cola, Walt Disney, Alcatel, Ferrero, Enel, Novartis, solo per menzionarne alcuni.

Ifma-Italia è il nome dell’associazione di riferimento per il facility management, costola italiana dell’Ifma di cui sono soci aziende come Coca-Cola, Walt Disney, Alcatel, Ferrero, Enel, Novartis, solo per menzionarne alcuni.