Chi siamo e cosa facciamo

#Educazione #Cultura #Eventi #Formazione #Progetti #Campagne
51 Pin6 Follower
La tematica dei #diritti dei #bambini occupa un posto privilegiato nelle iniziative e nei progetti dell’ACCRI. L’Associazione è infatti convinta che una cultura di #solidarietà tra i popoli – fine ultimo del suo agire – debba essere caratterizzata da una grande attenzione verso i più #deboli, fra questi naturalmente i #bambini. Per questo l’ACCRI mira a #sensibilizzare sull’argomento settori sempre più ampi dell’opinione pubblica.

La tematica dei #diritti dei #bambini occupa un posto privilegiato nelle iniziative e nei progetti dell’ACCRI. L’Associazione è infatti convinta che una cultura di #solidarietà tra i popoli – fine ultimo del suo agire – debba essere caratterizzata da una grande attenzione verso i più #deboli, fra questi naturalmente i #bambini. Per questo l’ACCRI mira a #sensibilizzare sull’argomento settori sempre più ampi dell’opinione pubblica.

#Percorsi #didattici per #Cittadini del #mondo. La #scuola che cerca di rispondere alle sfide del terzo millennio è chiamata ad elaborare nuovi percorsi educativi e nuove metodologie didattiche che si pongano l'obiettivo di curare la #formazione di uno studente che sappia farsi Cittadino #responsabile e #consapevole.

#Percorsi #didattici per #Cittadini del #mondo. La #scuola che cerca di rispondere alle sfide del terzo millennio è chiamata ad elaborare nuovi percorsi educativi e nuove metodologie didattiche che si pongano l'obiettivo di curare la #formazione di uno studente che sappia farsi Cittadino #responsabile e #consapevole.

Mission: Ispirati dai valori #cristiani, poniamo le nostre mani, l'intelligenza ed il cuore al servizio dei più #deboli per favorire il superamento delle situazioni che generano #povertà al #Nord e al #Sud del #mondo e perché ogni #donna e ogni #uomo, con piena dignità, possa costruire il proprio #futuro.

Mission: Ispirati dai valori #cristiani, poniamo le nostre mani, l'intelligenza ed il cuore al servizio dei più #deboli per favorire il superamento delle situazioni che generano #povertà al #Nord e al #Sud del #mondo e perché ogni #donna e ogni #uomo, con piena dignità, possa costruire il proprio #futuro.

A Maria Luisa Cortinovis Beretta, volontaria dell'ACCRI in #Ecuador, è andato il XXI #Premio del Volontariato Internazionale istituito dalla FOCSIV. Il 4 dicembre 2014 Gianfranco Cattai, Presidente della Federazione,  ha consegnato alla nostra volontaria il riconoscimento: "...Perché ha fatto del #volontariato #internazionale la propria scelta di vita...".

A Maria Luisa Cortinovis Beretta, volontaria dell'ACCRI in #Ecuador, è andato il XXI #Premio del Volontariato Internazionale istituito dalla FOCSIV. Il 4 dicembre 2014 Gianfranco Cattai, Presidente della Federazione, ha consegnato alla nostra volontaria il riconoscimento: "...Perché ha fatto del #volontariato #internazionale la propria scelta di vita...".

Nel corso della nostra storia decennale abbiamo lavorato fianco a fianco con tante #organizzazioni di vario genere in Paesi diversi (#Bolivia, #Chile, #Ciad, #Colombia, #Ecuador, #Kenya, #Italia).

Nel corso della nostra storia decennale abbiamo lavorato fianco a fianco con tante #organizzazioni di vario genere in Paesi diversi (#Bolivia, #Chile, #Ciad, #Colombia, #Ecuador, #Kenya, #Italia).

Per un #futuro … davanti agli occhi. Questo itinerario di #educazione alla mondialità per la #scuola secondaria di primo grado prende avvio da un #gioco di #simulazione che permette di sperimentare alcune difficoltà vissute quotidianamente da tanti ragazzini dei paesi #impoveriti. L’ incontro successivo avvicina e interroga la classe sul vissuto di tre giovanissimi peruviani che aiutano la #famiglia come riciclatori di #immondizie nelle #discariche di #Lima.

Per un #futuro … davanti agli occhi. Questo itinerario di #educazione alla mondialità per la #scuola secondaria di primo grado prende avvio da un #gioco di #simulazione che permette di sperimentare alcune difficoltà vissute quotidianamente da tanti ragazzini dei paesi #impoveriti. L’ incontro successivo avvicina e interroga la classe sul vissuto di tre giovanissimi peruviani che aiutano la #famiglia come riciclatori di #immondizie nelle #discariche di #Lima.

In viaggio verso l’altro. Questo itinerario di #educazione all’interculturalità per la #scuola secondaria di primo grado prende avvio da un gioco di #simulazione che permette di sperimentare #sensazioni, #sentimenti e dinamiche che si originano incontrando una #diversità #culturale. L’appuntamento successivo, volto ad avvicinare i ragazzi ad un mondo ”altro” specifico, permette loro di conoscerne alcuni aspetti culturali e alcune #tradizioni.

In viaggio verso l’altro. Questo itinerario di #educazione all’interculturalità per la #scuola secondaria di primo grado prende avvio da un gioco di #simulazione che permette di sperimentare #sensazioni, #sentimenti e dinamiche che si originano incontrando una #diversità #culturale. L’appuntamento successivo, volto ad avvicinare i ragazzi ad un mondo ”altro” specifico, permette loro di conoscerne alcuni aspetti culturali e alcune #tradizioni.

Dal #diritto al #cibo alla #sovranità #alimentare. Questo itinerario di #educazione alla mondialità per la #scuola secondaria prende avvio da un #gioco di #simulazione che permette di sperimentare alcune #difficoltà vissute quotidianamente da tante #famiglie dei #paesi #impoveriti, la cui #sopravvivenza è legata al ciclo agricolo annuale.

Dal #diritto al #cibo alla #sovranità #alimentare. Questo itinerario di #educazione alla mondialità per la #scuola secondaria prende avvio da un #gioco di #simulazione che permette di sperimentare alcune #difficoltà vissute quotidianamente da tante #famiglie dei #paesi #impoveriti, la cui #sopravvivenza è legata al ciclo agricolo annuale.

#Laboratorio sull’ #acqua. Questo laboratorio è volto a fare prendere coscienza gli alunni della #scuola #secondaria di primo grado che le risorse della #terra, l’acqua in primis, sono limitate e che la possibilità di usufruirne è legata al loro buon uso da parte di tutti. L’incontro si conclude alla ricerca di buone prassi alla portata di tutti che promuovano la #cittadinanza attiva e la #responsabilità personale.

#Laboratorio sull’ #acqua. Questo laboratorio è volto a fare prendere coscienza gli alunni della #scuola #secondaria di primo grado che le risorse della #terra, l’acqua in primis, sono limitate e che la possibilità di usufruirne è legata al loro buon uso da parte di tutti. L’incontro si conclude alla ricerca di buone prassi alla portata di tutti che promuovano la #cittadinanza attiva e la #responsabilità personale.

Gli #obiettivi del #millennio. Si tratta di un incontro volto a far conoscere agli #studenti della #scuola #secondaria gli Obiettivi del Millennio e il significato della loro individuazione da parte dell’ #ONU nell’anno 2000. Accanto all’intento informativo si pone anche quello formativo, legato all’ #educazione alla #cittadinanza attiva, ossia far #riflettere sul ruolo delle scelte personali nel raggiungimento dei #traguardi fissati.

Gli #obiettivi del #millennio. Si tratta di un incontro volto a far conoscere agli #studenti della #scuola #secondaria gli Obiettivi del Millennio e il significato della loro individuazione da parte dell’ #ONU nell’anno 2000. Accanto all’intento informativo si pone anche quello formativo, legato all’ #educazione alla #cittadinanza attiva, ossia far #riflettere sul ruolo delle scelte personali nel raggiungimento dei #traguardi fissati.

Pinterest
Cerca