LA FORZA DELLE DONNE  Nelle donne il concetto di “fine” come chiusura o conclusione non ha senso: se per qualcosa vi è un epilogo è perché quel qualcosa si sta trasformando, vi è una nuova nascita in corso. Costantemente durante tutta la nostra esistenza sperimentiamo il ciclo vita-morte-vita e questo rende le donne il massimo simbolo vivente del concetto di resilienza.

LA FORZA DELLE DONNE Nelle donne il concetto di “fine” come chiusura o conclusione non ha senso: se per qualcosa vi è un epilogo è perché quel qualcosa si sta trasformando, vi è una nuova nascita in corso. Costantemente durante tutta la nostra esistenza sperimentiamo il ciclo vita-morte-vita e questo rende le donne il massimo simbolo vivente del concetto di resilienza.

QUANDO NON SEI TU NELLO SPECCHIO Nell'esperienza delle donne spesso si trova un momento di trasformazione che parte dal non riconoscere più chi si è, la propria natura. Nel tempo accade spesso di tralasciare se stesse per obiettivi che non sono nostri, per cause che non ci appartengono o scelte dimenticando la propria natura profonda. Ma si può sempre cambiare, in qualsiasi momento puoi scegliere di "pulire lo specchio" e ritrovare te stessa attraverso la tua anima e con azioni concrete…

QUANDO NON SEI TU NELLO SPECCHIO Nell'esperienza delle donne spesso si trova un momento di trasformazione che parte dal non riconoscere più chi si è, la propria natura. Nel tempo accade spesso di tralasciare se stesse per obiettivi che non sono nostri, per cause che non ci appartengono o scelte dimenticando la propria natura profonda. Ma si può sempre cambiare, in qualsiasi momento puoi scegliere di "pulire lo specchio" e ritrovare te stessa attraverso la tua anima e con azioni concrete…

SEI COMPAGNA DELLA NATURA Per ricordare sempre gli insegnamenti di Hernàn Huarache Mamani: un grande uomo che ha saputo riconoscere e divulgare il femminile nel mondo superando tabù e contrasti ho scelto oggi di pubblicare un piccolo estratto da uno dei suoi libri, quello che più ha segnato e continua a dare tanto alla mia vita.

SEI COMPAGNA DELLA NATURA Per ricordare sempre gli insegnamenti di Hernàn Huarache Mamani: un grande uomo che ha saputo riconoscere e divulgare il femminile nel mondo superando tabù e contrasti ho scelto oggi di pubblicare un piccolo estratto da uno dei suoi libri, quello che più ha segnato e continua a dare tanto alla mia vita.

DONNE IN RINASCITA Quando il disagio si manifesta possiamo scegliere di continuare a rinnegare l’esistenza della nostra parte femminile legata alla ciclicità della vita, alla Natura, al nutrimento, alla creazione o possiamo, al contrario, accettare che tutto questo fa parte di noi e trovare un modo per rinascere al femminile.

DONNE IN RINASCITA Quando il disagio si manifesta possiamo scegliere di continuare a rinnegare l’esistenza della nostra parte femminile legata alla ciclicità della vita, alla Natura, al nutrimento, alla creazione o possiamo, al contrario, accettare che tutto questo fa parte di noi e trovare un modo per rinascere al femminile.

IL RITORNO ALLA TUA FEMMINILITA’ Noi donne ci riconosciamo bene come figlie del padre, cerchiamo di vivere una vita lineare e focalizzata, in cui sentire che i nostri padri, compagni, figli siano orgogliosi di noi, che le loro aspettative siano soddisfatte. In questo tentativo di mantenerci costantemente attive e lineari, si può insinuare una sofferenza, il desiderio di ritirarsi: nasce il desiderio di un ritorno a sé.

IL RITORNO ALLA TUA FEMMINILITA’ Noi donne ci riconosciamo bene come figlie del padre, cerchiamo di vivere una vita lineare e focalizzata, in cui sentire che i nostri padri, compagni, figli siano orgogliosi di noi, che le loro aspettative siano soddisfatte. In questo tentativo di mantenerci costantemente attive e lineari, si può insinuare una sofferenza, il desiderio di ritirarsi: nasce il desiderio di un ritorno a sé.

RISPETTATI, PONI DEI LIMITI Tutte le volte che facciamo qualcosa senza volerlo davvero facciamo crescere la nostra rabbia.  Se poi tacciamo pensando che l'altro debba capire manipoliamo. Per molte di noi dire NO o semplicemente esprimere ciò che si pensa e vuole è difficile, difficilissimo ma solo imparando ad esprimere ciò che siamo, ciò che vogliamo, potremmo creare le relazioni autentiche di cui ciascuna ha diritto.

RISPETTATI, PONI DEI LIMITI Tutte le volte che facciamo qualcosa senza volerlo davvero facciamo crescere la nostra rabbia. Se poi tacciamo pensando che l'altro debba capire manipoliamo. Per molte di noi dire NO o semplicemente esprimere ciò che si pensa e vuole è difficile, difficilissimo ma solo imparando ad esprimere ciò che siamo, ciò che vogliamo, potremmo creare le relazioni autentiche di cui ciascuna ha diritto.

Prenditi cura di quella madre che vorresti come mamma e non sarà mai tale, ma che se accettata e integrata potrà essere tua alleata per sempre.

Prenditi cura di quella madre che vorresti come mamma e non sarà mai tale, ma che se accettata e integrata potrà essere tua alleata per sempre.

SIAMO TUTTE GRANDI MADRI La figura della grande madre è dentro ciascuna donna e ciascuna di noi, in una sorta di coscienza collettiva che ne custodisce l’immagine, i modi e i comportamenti.

SIAMO TUTTE GRANDI MADRI La figura della grande madre è dentro ciascuna donna e ciascuna di noi, in una sorta di coscienza collettiva che ne custodisce l’immagine, i modi e i comportamenti.

RICORDA CHE SEI DONNA Secoli, millenni di patriarcato hanno relegato la femminilità delle donne in angoli bui.  Dar luce al nostro femminino significa alimentare e nutrire una parte di noi fragile, timorosa, alle volte molto arrabbiata; una parte che, anche quando riconosciuta può venire ri-dimenticata perché sottile, o ancora non sufficientemente forte. E' un lavoro quotidiano per lasciare che Anima e Animus possano stare insieme senza prevaricare.

RICORDA CHE SEI DONNA Secoli, millenni di patriarcato hanno relegato la femminilità delle donne in angoli bui. Dar luce al nostro femminino significa alimentare e nutrire una parte di noi fragile, timorosa, alle volte molto arrabbiata; una parte che, anche quando riconosciuta può venire ri-dimenticata perché sottile, o ancora non sufficientemente forte. E' un lavoro quotidiano per lasciare che Anima e Animus possano stare insieme senza prevaricare.

AFFERMARE ME STESSA Le parole che sono riuscite a condizionare la mia vita a lungo, creando continue difficoltà nella mia realizzazione sono: sensi di colpa. Non mi sentivo abbastanza fino a che non sono riuscita a realizzare che la mia attenzione era rivolta alla parte sbagliata delle situazioni...

AFFERMARE ME STESSA Le parole che sono riuscite a condizionare la mia vita a lungo, creando continue difficoltà nella mia realizzazione sono: sensi di colpa. Non mi sentivo abbastanza fino a che non sono riuscita a realizzare che la mia attenzione era rivolta alla parte sbagliata delle situazioni...

Pinterest
Cerca