Varie calcio

Racconti, biografie, articoli, foto
6 Pin11 Follower
Simone Pieranni racconta i 120 anni del Genoa FC: "C’è una parola che spiega bene alcune caratteristiche dei genovesi (sto dando per scontato che Genoa e genovese sia la stessa cosa), è una parola in dialetto che pare in effetti sia intraducibile in italiano e che avrete letto qua e là in questo pezzo. È maniman".

Simone Pieranni racconta i 120 anni del Genoa FC: "C’è una parola che spiega bene alcune caratteristiche dei genovesi (sto dando per scontato che Genoa e genovese sia la stessa cosa), è una parola in dialetto che pare in effetti sia intraducibile in italiano e che avrete letto qua e là in questo pezzo. È maniman".

Monia Bracciali intervista Renato Sebastiani, nato a Milano nel 1963 ed emigrato in Brasile nel ’68. Tra fantasmi del passato (Ghiggia e Pablito), proteste per l'organizzazione dei Mondiali e donne.. brutte!

Monia Bracciali intervista Renato Sebastiani, nato a Milano nel 1963 ed emigrato in Brasile nel ’68. Tra fantasmi del passato (Ghiggia e Pablito), proteste per l'organizzazione dei Mondiali e donne.. brutte!

"Non importa se ha fatto segnare, la palla è ferma, gli amici perdono tempo, il pomeriggio se ne va. Sandokan si prende la perla, Yanez il mare. Qui è la differenza, qui la grandezza.  La perla è un fatto, il mare una promessa".

"Non importa se ha fatto segnare, la palla è ferma, gli amici perdono tempo, il pomeriggio se ne va. Sandokan si prende la perla, Yanez il mare. Qui è la differenza, qui la grandezza. La perla è un fatto, il mare una promessa".

"Martìn Palermo, detto ‘el loco’. Il pazzo. Il matto. La scossa che per dieci anni ha animato e tenuta viva quella gente che adesso ha una tremenda paura di rimanere sola. Perché oggi Martìn lascia il suo regno, ed il suo popolo. Il suo terreno e quelle due porte che conosce praticamente a memoria".

"Martìn Palermo, detto ‘el loco’. Il pazzo. Il matto. La scossa che per dieci anni ha animato e tenuta viva quella gente che adesso ha una tremenda paura di rimanere sola. Perché oggi Martìn lascia il suo regno, ed il suo popolo. Il suo terreno e quelle due porte che conosce praticamente a memoria".

Uno dei più bei racconti di Daniele Manusia: la Colombia dei due Escobar, dal parricidio ai maestri argentini al tragico Mondiale di USA'94

Uno dei più bei racconti di Daniele Manusia: la Colombia dei due Escobar, dal parricidio ai maestri argentini al tragico Mondiale di USA'94

Les rebelles du Foot

Les rebelles du Foot

Pinterest
Cerca