Pinterest
In un calcio sempre più globale, support your local football team!

Il calcio non è entertainment. Tifa per la squadra della tua città

In un calcio sempre più globale, support your local football team!

Sugli Europei Under 21 in Israele e su Mahmoud Al Sarsak

Sugli Europei Under 21 in Israele e su Mahmoud Al Sarsak

“Il pericolo è l’abitudine all’insabbiamento: la gente s’incazza e poi dimentica, s’incazza e poi dimentica, va a finire che dimentica di incazzarsi; si abitua a questi generali da Sudamerica.”

“Il pericolo è l’abitudine all’insabbiamento: la gente s’incazza e poi dimentica, s’incazza e poi dimentica, va a finire che dimentica di incazzarsi; si abitua a questi generali da Sudamerica.”

Lo Storify di BrasilS, programma degli amici di Sport alla Rovescia per parlare del Brasile, e delle sue mille sfumature a pochi mesi dai Mondiali. Tra calcio, favelas, musica e democracia corinthiana...

Lo Storify di BrasilS, programma degli amici di Sport alla Rovescia per parlare del Brasile, e delle sue mille sfumature a pochi mesi dai Mondiali. Tra calcio, favelas, musica e democracia corinthiana...

Il mio 2012 sul campo. Il mio post più caotico e sincero: perché scrivo di calcio, ma parlo d'amore.

Il mio 2012 sul campo. Il mio post più caotico e sincero: perché scrivo di calcio, ma parlo d'amore.

Succede così per i grandi eventi: lo Stato si accolla le spese (cioè ulteriori tagli alla spesa sociale) e il privato si prende i profitti. In Italia guardiamo ammirati i movimenti di protesta, almeno finché sono lontani nel tempo o nello spazio...

Grognards: Anonymous e la guerra cibernetica ai Mondiali di C.

Nel 1978 el Lobo Carrascosa non se l’è proprio sentita di guidare la sua Nazionale verso un trionfo annunciato, distraendo il mondo e tenendo i torturatori per 90 minuti lontani dalla torture che infliggevano ai sequestrati.

Nel 1978 el Lobo Carrascosa non se l’è proprio sentita di guidare la sua Nazionale verso un trionfo annunciato, distraendo il mondo e tenendo i torturatori per 90 minuti lontani dalla torture che infliggevano ai sequestrati.

“Quando si riceve la palla bisogna aver già deciso come giocarla” Bruno Neri

Italian footballer Bruno Neri refuses to give the Fascist salute before a 1931 friendly game