ARTE CRISTIANA

Alcuni esempi di arte cristiana, affermatasi a partire dall'Editto di Costantino. Il Cristianesimo, che non disponeva di tardizioni artistiche proprie ma riteneva l'arte un prezioso strumento di propaganda, assume le caratteristiche figurative proprie dell'arte romana ed introduce propri contenuti.
20 Pin17 Follower
Sarcofago di Giunio Basso: particolare. La traditio legis. Dal punto di vista icononografico, si vede qui rappresentato il gesù apollineo, giovane fanciullo imberbe ammantato di toga.

Sarcofago di Giunio Basso: particolare. La traditio legis. Dal punto di vista icononografico, si vede qui rappresentato il gesù apollineo, giovane fanciullo imberbe ammantato di toga.

pin 5
Pianta della basilica cristiana a logica longitudinale.

Pianta della basilica cristiana a logica longitudinale.

pin 4
Basilica di Sant'Apollinare in Classe, a Ravenna. Si noti la presenza di colonne archivoltate.

Basilica di Sant'Apollinare in Classe, a Ravenna. Si noti la presenza di colonne archivoltate.

pin 4
heart 1
Sarcofago di Giunio Basso; IV secolo (359) d.C.; marmo; Necropoli Vaticana, Città del Vaticano; Museo del Tesoro della Basilica di San Pietro, Città del Vaticano.

Sarcofago di Giunio Basso; IV secolo (359) d.C.; marmo; Necropoli Vaticana, Città del Vaticano; Museo del Tesoro della Basilica di San Pietro, Città del Vaticano.

pin 3
Mausoleo di Santa Costanza. Il Mausoleo venne fatto costruire a Roma nel IV secolo d.C. dalla figlia di Costantino, Costantina (o Costanza).

Mausoleo di Santa Costanza. Il Mausoleo venne fatto costruire a Roma nel IV secolo d.C. dalla figlia di Costantino, Costantina (o Costanza).

pin 2
Mosaico raffigurante l'imperatore Giustiniano, dalla Basilica di San Vitale, a Ravenna. Come caratteristico dell'arte tardoantica, il naturalismo greco viene allontanato. I tratti propri delle figure sono conservati, ma tuttavia la loro individualità passa in secondo piano, mentre si ritiene di importanza maggiore la categoria di apparteneza dell'individuo e il ruolo ricoperto. Nel caso dell'imperatore infatti, esso si deve non tanto alle capacità del singolo, quanto alla volontà divina.

Mosaico raffigurante l'imperatore Giustiniano, dalla Basilica di San Vitale, a Ravenna. Come caratteristico dell'arte tardoantica, il naturalismo greco viene allontanato. I tratti propri delle figure sono conservati, ma tuttavia la loro individualità passa in secondo piano, mentre si ritiene di importanza maggiore la categoria di apparteneza dell'individuo e il ruolo ricoperto. Nel caso dell'imperatore infatti, esso si deve non tanto alle capacità del singolo, quanto alla volontà divina.

pin 2
heart 1
Principali componenti della basilica paleocristiana.

Principali componenti della basilica paleocristiana.

pin 2
heart 1
Mosaico raffigurante Gesù, dalla basilica di Sant'Apollinare Nuovo a Ravenna. Dal punto di vita iconografico, si vede qui rappresentato il gesù filosofo, giovane uomo con barba, ammantato di porpora, con nimbo crociato e sacre scritture in mano, intento nel gesto benedicente.

Mosaico raffigurante Gesù, dalla basilica di Sant'Apollinare Nuovo a Ravenna. Dal punto di vita iconografico, si vede qui rappresentato il gesù filosofo, giovane uomo con barba, ammantato di porpora, con nimbo crociato e sacre scritture in mano, intento nel gesto benedicente.

pin 1
Pianta del Mausoleo di Santa Costanza. Si trattava di una struttura a pianta centrale.

Pianta del Mausoleo di Santa Costanza. Si trattava di una struttura a pianta centrale.

pin 1
Battistero Lateranense. Il Battistero venne fatto costruire a Roma nel IV secolo d.C., probabilmente per iniziativa di Costantino.

Battistero Lateranense. Il Battistero venne fatto costruire a Roma nel IV secolo d.C., probabilmente per iniziativa di Costantino.

pin 1
Pinterest • il catalogo mondiale delle idee
Search