Templi Greci

Questa bacheca contiene il Tesoro dei Cnidi, Il tempio di Artemide a Efeso e il frontone del tempio di Artemide a corfù.
4 Pin12 Follower
Frontone del tempio di Artemide a Corfù, databile circa 600-590 a.C. è un esempio che riporta la problematica della decorazione del frontone che poiché era di forma triangolare con angoli alla base molto acuti, di certo, non ne favoriva la decorazione. (continuo nei commenti)

Frontone del tempio di Artemide a Corfù, databile circa 600-590 a.C. è un esempio che riporta la problematica della decorazione del frontone che poiché era di forma triangolare con angoli alla base molto acuti, di certo, non ne favoriva la decorazione. (continuo nei commenti)

Riproduzione ottocentesca di un conio emesso sotto Marco Antonio Gordiano Pio. La facciata rappresenta il tempio distrutto nel 262 dai Goti.

Riproduzione ottocentesca di un conio emesso sotto Marco Antonio Gordiano Pio. La facciata rappresenta il tempio distrutto nel 262 dai Goti.

Il Tempio di Artemide (meno comunemente chiamata anche Diana) a Efeso. La realizzazione del tempio durò 120 anni. Si pensa che esso sia stato costruito sotto il domino di Creso ma alcuni studi ritengono che questo tempio sia datato ancor prima, circa nel VIII sec a.C. e che inizialmente fosse un periptero e solo successivamente per ordine di Creso fu costruita la base centrale dando al tempio la forma di un diptero. (continuo la descrizione nei commenti causa troppi caratteri)

Il Tempio di Artemide (meno comunemente chiamata anche Diana) a Efeso. La realizzazione del tempio durò 120 anni. Si pensa che esso sia stato costruito sotto il domino di Creso ma alcuni studi ritengono che questo tempio sia datato ancor prima, circa nel VIII sec a.C. e che inizialmente fosse un periptero e solo successivamente per ordine di Creso fu costruita la base centrale dando al tempio la forma di un diptero. (continuo la descrizione nei commenti causa troppi caratteri)

Tempio in antis, Santuario di Apollo a Delfi databile circa alla metà del VI sec a.C. è uno dei tesori dei Cnidi. la cosa interessante è che il tempio comunemente viene sorretto da colonne, qui invece il tempio viene sorretto da due korai che essendo tali vengono rappresentate con le gambe unite, con il chitòne (tunica tipica delle donne greche) e con l’himation posto sopra come un mantello. Ovviamente sono abbellite da elementi aggiunti come orecchini e diademi. Molto elegante e…

Tempio in antis, Santuario di Apollo a Delfi databile circa alla metà del VI sec a.C. è uno dei tesori dei Cnidi. la cosa interessante è che il tempio comunemente viene sorretto da colonne, qui invece il tempio viene sorretto da due korai che essendo tali vengono rappresentate con le gambe unite, con il chitòne (tunica tipica delle donne greche) e con l’himation posto sopra come un mantello. Ovviamente sono abbellite da elementi aggiunti come orecchini e diademi. Molto elegante e…

Pinterest
Cerca