LE ORIGINI DEL CAVALLO, DALLA PREISTORIA AD OGGI

Clop presenta le tappe dell'evoluzione del cavallo, da 60 milioni di anni fa ad oggi.
A cavallo tra il Miocene ed il Pliocene fa la sua comparsa il  PLIOHIPPUS, un cavallo molto simile all’attuale e con un solo dito per piede. Le gambe lunghe e snelle del Pliohippus ne fanno un veloce animale delle steppe. Il Pliohippus divenne il Plesippus e, un'ulteriore evoluzione durante il Pliocene superiore, generò il vero EQUUS, il cavallo dei giorni nostri.

A cavallo tra il Miocene ed il Pliocene fa la sua comparsa il PLIOHIPPUS, un cavallo molto simile all’attuale e con un solo dito per piede. Le gambe lunghe e snelle del Pliohippus ne fanno un veloce animale delle steppe. Il Pliohippus divenne il Plesippus e, un'ulteriore evoluzione durante il Pliocene superiore, generò il vero EQUUS, il cavallo dei giorni nostri.

il Merychippus viveva in branchi, era alto circa 120 cm. ed era il primo equide che aveva una testa analoga a quella del cavallo di oggi, con il muso più lungo, la mandibola più profonda ed occhi più spaziati.

il Merychippus viveva in branchi, era alto circa 120 cm. ed era il primo equide che aveva una testa analoga a quella del cavallo di oggi, con il muso più lungo, la mandibola più profonda ed occhi più spaziati.

Dal Miohippus, rimasto nelle steppe, sorse in Nord America il PARAHIPPUS, molto simile ma un po' più grande.  Parahippus  aveva le dimensioni di un piccolo pony, con cranio allungato e una struttura facciale simile al cavallo attuale e arti con tre dita, di cui il mediano ben sviluppato, mentre i laterali erano deboli e non raggiungevano il suolo.

Dal Miohippus, rimasto nelle steppe, sorse in Nord America il PARAHIPPUS, molto simile ma un po' più grande. Parahippus aveva le dimensioni di un piccolo pony, con cranio allungato e una struttura facciale simile al cavallo attuale e arti con tre dita, di cui il mediano ben sviluppato, mentre i laterali erano deboli e non raggiungevano il suolo.

Durante il periodo Oligocene, ramificato dal Mesohippus, compare il MIOHIPPUS. Le sue dimensioni erano simili a quelle di un cane da pastore; aveva denti corti, zampe a tre dita ed abitava le zone pianeggianti ricoperte da foreste.

Durante il periodo Oligocene, ramificato dal Mesohippus, compare il MIOHIPPUS. Le sue dimensioni erano simili a quelle di un cane da pastore; aveva denti corti, zampe a tre dita ed abitava le zone pianeggianti ricoperte da foreste.

Fa così la comparsa il MESOHIPPUS, che ha vissuto circa 25 - 40 milioni anni fa tra Eocene ed Oligocene ed era uno dei mammiferi più comuni nel Nord America. Camminava su tre dita,  sia negli anteriori che nei posteriori. A giudicare dai suoi lombi sottili il Mesohippus,  alto come una pecora, era un animale veloce che si alimentava di ramoscelli teneri e frutta.

Fa così la comparsa il MESOHIPPUS, che ha vissuto circa 25 - 40 milioni anni fa tra Eocene ed Oligocene ed era uno dei mammiferi più comuni nel Nord America. Camminava su tre dita, sia negli anteriori che nei posteriori. A giudicare dai suoi lombi sottili il Mesohippus, alto come una pecora, era un animale veloce che si alimentava di ramoscelli teneri e frutta.

Evoluto dal Hyracotherium probabilmente è l’OROHIPPUS, poiché i primi reperti dell' Orohippus  appaiono circa due milioni di anni dopo la prima comparsa del Hyracotherium.  Le differenze anatomiche fra i due generi sono modeste; stessa grandezza, corpo più sottile,  testa allungata, anteriori più sottili e posteriori più lunghi.

Evoluto dal Hyracotherium probabilmente è l’OROHIPPUS, poiché i primi reperti dell' Orohippus appaiono circa due milioni di anni dopo la prima comparsa del Hyracotherium. Le differenze anatomiche fra i due generi sono modeste; stessa grandezza, corpo più sottile, testa allungata, anteriori più sottili e posteriori più lunghi.

COSA C'E' NELLA PRIMA APP STRA CAVALLOSA DI CLOP?

COSA C'E' NELLA PRIMA APP STRA CAVALLOSA DI CLOP?

L' HYRACOTHERIUM (o Eohippus) E' considerato il primo precursore del cavallo. Aveva le dimensioni di una volpe e viveva durante l'Eocene, tra 60 e 45 milioni di anni fa. Il suo peso raggiungeva a malapena i 7 chilogrammi, aveva una lunghezza media di soli 60 cm.  e 4 dita nell'arto anteriore e 3 nel posteriore.  Il cranio era allungato, con 44 denti a corona lunga e si pensa fosse un erbivoro che brucava  foglie tenere e germogli.

L' HYRACOTHERIUM (o Eohippus) E' considerato il primo precursore del cavallo. Aveva le dimensioni di una volpe e viveva durante l'Eocene, tra 60 e 45 milioni di anni fa. Il suo peso raggiungeva a malapena i 7 chilogrammi, aveva una lunghezza media di soli 60 cm. e 4 dita nell'arto anteriore e 3 nel posteriore. Il cranio era allungato, con 44 denti a corona lunga e si pensa fosse un erbivoro che brucava foglie tenere e germogli.

In questa bacheca Clop presenta le immagini e la storia dei suoi antenati

In questa bacheca Clop presenta le immagini e la storia dei suoi antenati

Pinterest
Cerca