I Valium – "Revolution". Dodici tracce dal sapore rock che a tratti strizza l’occhio agli anni ‘60/’70… REVOLUTION è “rivoluzionario” (perdonate il gioco di parole) non solo per gli arrangiamenti, ma anche per i testi dissacranti ed intensi e la scelta (saggia) di spingere l’uso della lingua italiana, di solito abbastanza bistrattata nel mondo del rock. Se amate il sound energico, sporco e che punti dritto dritto alla vostra anima, vi suggerisco di ascoltarvi a fondo questo disco..

pin 1
heart 1

"Showcase": il nuovo lavoro dei torinesi F.O.O.S. L’idea alla base del progetto è mescolare l’elettronica più moderna al rock, e dar vita ad un "electrock". Come propri ispiratori citano Nine Inch Nails e Radiohead. Di ritorno da una tournee inglese di successo, si ritirano, nel settembre del 2011 nel proprio studio per dedicarsi a "Showcase", EP uscito poi nell’aprile 2012. Il gioiellino del duetto tutto italiano, è un capolavoro. Da ascoltare assolutamente.

A Step To Delirium - "First Step" Negli anni della corsa sfrenata all’alternative (in qualsiasi salsa esso sia), un po’ di onesto rock ci sta sempre. First Step è il primo lavoro di una giovane band umbra davvero genuina. “First Step“ suona più rock che blues, un po’ per la grinta dei riff e degli assoli di chitarra, un po’ per i testi, più vicini ai toni leggeri del primo che non a quelli più rassegnati del secondo. Tra echi di T-Rex e cover beatlesiane, decisamente un inizio…

Plateau Sigma – ”White Wings Of Nightmares“. Le atmosfere di questo primo demo della band ligure sono a dir poco lugubri, ricordano quelle di The Grand Conjuration degli Opeth. Voci tra melodico e Growl, chitarre solide tra Death e Doom Metal, basso e batteria determinanti nella costruzione di atmosfere così cupe e funeree sono le caratteristiche principali di questo promettente lavoro dei Plateau Sigma, dei quali attendiamo con ansia i prossimi steps musicali.

Michele Maraglino - ” I Mediocri “. Maraglino concepisce la canzone come mezzo di protesta e di denuncia sociale. La musica è quindi vista come il letto di un fiume su cui scorrono veloci e dirompenti le parole, come un fluido che veicola dense argomentazioni. “I Mediocri”, uscito per La Fame Dischi, label di cui Maraglino è fondatore, è il suo disco d'esordio; un lavoro da “sorseggiare” piano, non privo di asperità, frutto della voglia di esistere, di essere partecipe da parte…

Arevortik - "Danger". Dopo un pò di gavetta tra contest e cover-bands, i pugliesi Arevortik si cimentano nella composizione di un lavoro, "Danger": una punk-story che accompagna tutte e dieci le tracce, quella di Sam, melodramma di un disagio psicologico, nato dai sobborghi urbani da cui tenta inevitabilmente di fuggire, evitando l’anticonformismo e l’invidia. Una fuga dall’appiattimento alla mediocrità che spinge Sam a credere nei suoi valori e lottare per i propri obiettivi. Da ascoltare.

Swordfish Project - "Di Fronte all'Evidenza". Signore e signori ecco il crossover italiano, figlio di Assalti Frontali, Banda Bassotti, centri sociali e periferie creative. Musica e politica, militanza dichiarata e sventolata, orgoglio e rabbia metropolitana anti-sistema. L'esordio discografico degli Swordfish è un mitragliamento contro chi nega la libertà, contro l'ipocrisia e l afalsità che ammorbano il nostro stivale da tanto, troppo tempo. Progetto interessante e decisamente sanguigno.

My Kind Of Noise - "Solo Ciò Che Conta". Questo disco è dolcezza urlata fra i denti. Il volo leggiadro di un foglio di carta vetrata. é un lavoro durato non mesi o anni ma durato esperienze. Dalla realtà del sottosuolo della bassa bergamasca rodato da anni di rock prende forma un concerto acustico con profonde influenze di svariati generi e stili ma con una natura che puzza di grunge, punk e tutto ciò che in fondo ha un odore indelebile. "Solo Ciò Che Conta" ha un odore tutto suo..Da…

Male mISANDRIA – "E.DIN". Pezzi tutti cantati in italiano ( sono tanti, ben 25! ), tematiche come il disagio sociale, ma anche brevi ed incisive affarmazioni e spiegazioni di stati mentali e condizioni d’animo, senza togliere guerrieri e battaglie come nella migliore tradizione metal. Ciò che stupisce è che alle volte la rima viene cercata e utilizzata, capendo che ciò che sento non è frutto del caso e della voglia di fare noise, ma segue dei precisi schemi di composizione istintivi e…

I Montauk e l'arte della Provocazione. Che cos’è Montauk? Forse una scatola di storie di persone-non-gente-che-non-si-accorge-di-niente... Forse è un' imponente cosa o persona...Forse Montauk significa: “andiamo ad ascoltare la loro musica”. Testi che se ne fregano della metrica e lasciano il posto a linguaggio di strada sputato come poesia maledetta. La musica non è di facile catalogazione ma sorprende per espressività e varietà. Loro si definiscono post-core ma qui c'è solo da…

Pinterest • il catalogo mondiale delle idee
Search