Fukushima e lo tsunami delle anime

16 Pin128 Follower
"Siamo stati testimoni, più o meno consapevoli, di un evento tragico e importantissimo che ha cambiato per sempre la nostra percezione dell’energia nucleare come fonte sicura"    (da Medeaonline)

"Siamo stati testimoni, più o meno consapevoli, di un evento tragico e importantissimo che ha cambiato per sempre la nostra percezione dell’energia nucleare come fonte sicura" (da Medeaonline)

"Fukushima e lo tsunami delle anime" è tra i consigli di lettura di Finzioni

"Fukushima e lo tsunami delle anime" è tra i consigli di lettura di Finzioni

Un estratto dell'ebook su Corriere.it

Un estratto dell'ebook su Corriere.it

"Sono interessanti le interviste fatte dall'autore ed è proprio vero quello che dice Wataya Risa, i suoi connazionali si sentono più a loro agio nell'esprimere i propri pensieri attraverso internet ed in particolare su 2chan, il più popolare forum giapponese"    (recensione su Fukushimaku)

"Sono interessanti le interviste fatte dall'autore ed è proprio vero quello che dice Wataya Risa, i suoi connazionali si sentono più a loro agio nell'esprimere i propri pensieri attraverso internet ed in particolare su 2chan, il più popolare forum giapponese" (recensione su Fukushimaku)

Paolo Salom intervistato su Radio3Scienza

Paolo Salom intervistato su Radio3Scienza

"Nei mesi scorsi qualcosa è cambiato. Dopo lo stordimento delle prime settimane, il Giappone ha visto per la prima volta il sorgere di associazioni spontanee di cittadini, di movimenti di protesta, di comitati. Ci sono manifestazioni di piazza che non si erano mai viste"    (da Linkiesta)

"Nei mesi scorsi qualcosa è cambiato. Dopo lo stordimento delle prime settimane, il Giappone ha visto per la prima volta il sorgere di associazioni spontanee di cittadini, di movimenti di protesta, di comitati. Ci sono manifestazioni di piazza che non si erano mai viste" (da Linkiesta)

"Questo di Salom è il resoconto in presa diretta del viaggio di “avvicinamento al vulcano invisibile” che era (e nonostante tutto continua ad essere) la centrale di Fukushima, arricchito di interviste e riflessioni messe giù in un momento successivo"    (recensione di Diritto Giapponese)

Paolo Salom: Fukushima e lo tsunami delle anime

"Questo di Salom è il resoconto in presa diretta del viaggio di “avvicinamento al vulcano invisibile” che era (e nonostante tutto continua ad essere) la centrale di Fukushima, arricchito di interviste e riflessioni messe giù in un momento successivo" (recensione di Diritto Giapponese)

“Fukushima e lo tsunami delle anime” testimonia anche la grande volontà del popolo giapponese di andare avanti, di rialzarsi dopo questo disastro, che ha sicuramente cambiato il modo di sentire la vita stessa, con meno fiducia nella tecnica, con la scoperta della fatalità,con l'affidarsi ad una natura che è per lo shintoismo né buona né cattiva, semplicemente è.    (recensione di Viaggiappone)

“Fukushima e lo tsunami delle anime” testimonia anche la grande volontà del popolo giapponese di andare avanti, di rialzarsi dopo questo disastro, che ha sicuramente cambiato il modo di sentire la vita stessa, con meno fiducia nella tecnica, con la scoperta della fatalità,con l'affidarsi ad una natura che è per lo shintoismo né buona né cattiva, semplicemente è. (recensione di Viaggiappone)

Lo Speciale Fukushima di China Files

Lo Speciale Fukushima di China Files

"Anche se l'enfasi è posta sulla reazione dei giapponesi e sulla loro reticenza a commentare l'incidente, l'analisi scientifica ed una cronologia degli eventi è comunque presente nel testo, ricco di citazioni, link alle fonti ed un mini-dizionario dei termini più rilevanti"    (recensione di Marco Casolino)

"Anche se l'enfasi è posta sulla reazione dei giapponesi e sulla loro reticenza a commentare l'incidente, l'analisi scientifica ed una cronologia degli eventi è comunque presente nel testo, ricco di citazioni, link alle fonti ed un mini-dizionario dei termini più rilevanti" (recensione di Marco Casolino)


Altre idee
Hai già letto "Fukushima e lo tsunami delle anime"? Scrivi la tua recensione su Goodreads

Hai già letto "Fukushima e lo tsunami delle anime"? Scrivi la tua recensione su Goodreads

Hai già letto "Fukushima e lo tsunami delle anime"? Scrivi la tua recensione su aNobii

Hai già letto "Fukushima e lo tsunami delle anime"? Scrivi la tua recensione su aNobii

"Pensionati e intellettuali, vedove e scienziati, sfollati e ‘padri-samurai’: ciascuno ha dato alla Storia e a questo libro il suo piccolo contributo, in termini di dolore, fatica e, talvolta, speranza, vittima di uno ‘tsunami delle anime’ che non ha risparmiato niente e nessuno"    (recensione su Biblioteca Giapponese)

"Pensionati e intellettuali, vedove e scienziati, sfollati e ‘padri-samurai’: ciascuno ha dato alla Storia e a questo libro il suo piccolo contributo, in termini di dolore, fatica e, talvolta, speranza, vittima di uno ‘tsunami delle anime’ che non ha risparmiato niente e nessuno" (recensione su Biblioteca Giapponese)

Nel primo anniversario dell'incidente alla centrale di Fukushima, un ebook racconta come è cambiata la vita dei giapponesi, le speranze e i timori di una nazione che si trova a mettere in discussione il rapporto con la tecnologia e la natura, a seguito della seconda grande emergenza nucleare sul proprio suolo.

Nel primo anniversario dell'incidente alla centrale di Fukushima, un ebook racconta come è cambiata la vita dei giapponesi, le speranze e i timori di una nazione che si trova a mettere in discussione il rapporto con la tecnologia e la natura, a seguito della seconda grande emergenza nucleare sul proprio suolo.

Anteprima: un estratto dell'ebook in pdf

Anteprima: un estratto dell'ebook in pdf

"Paolo Salom è una sorta di “sismografo” che nel suo giro tra Tokio, Fukushima e Osaka rende conto delle scosse che perdurano nel cuore di ogni giapponese"    (recensione di Marco Freccero)

"Paolo Salom è una sorta di “sismografo” che nel suo giro tra Tokio, Fukushima e Osaka rende conto delle scosse che perdurano nel cuore di ogni giapponese" (recensione di Marco Freccero)

Animals during the Japan disaster...

Animals during the Japan disaster...

A portrait of a family member, dislodged and shattered by the March 11 earthquake, hangs on the wall of an abandoned farmhouse in Naraha, Japan within the exclusion zone.

A portrait of a family member, dislodged and shattered by the March 11 earthquake, hangs on the wall of an abandoned farmhouse in Naraha, Japan within the exclusion zone.

A hog naps following eating a meal inside an abandoned feed store and after wandering the deserted streets of downtown Namie, Japan.

A hog naps following eating a meal inside an abandoned feed store and after wandering the deserted streets of downtown Namie, Japan.

The desks, backpacks, and school supplies of children are abandoned inside an earthquake-rattled primary school classroom in Namie, Japan. Months have gone by since the students fled following the March 11 earthquake and it is uncertain when, or if ever the children will be able to return or reclaim their possessions.

The desks, backpacks, and school supplies of children are abandoned inside an earthquake-rattled primary school classroom in Namie, Japan. Months have gone by since the students fled following the March 11 earthquake and it is uncertain when, or if ever the children will be able to return or reclaim their possessions.

Pinterest
Cerca