Oramai è un cult di queste feste. Ovvero il panda introvabile nel «puzzle» inventato dalla fantasia dell’artista ungherese Gergely Dudàs, in arte «Dudolf». Un po’ come per come accadde con il cubo rompicapo di Rubik, si fa a gara per trovare il batuffoletto di peli nel minor tempo possibile. Ma ora i curiosi  puzzle si moltiplicano. Il panda da cercare è in  mezzo alle «stormtroopers» di «Star Wars», in vecchie foto scolastiche, tra metalheads, ritrovi di amici. Insomma: la fantasia al…

Oramai è un cult di queste feste. Ovvero il panda introvabile nel «puzzle» inventato dalla fantasia dell’artista ungherese Gergely Dudàs, in arte «Dudolf». Un po’ come per come accadde con il cubo rompicapo di Rubik, si fa a gara per trovare il batuffoletto di peli nel minor tempo possibile. Ma ora i curiosi puzzle si moltiplicano. Il panda da cercare è in mezzo alle «stormtroopers» di «Star Wars», in vecchie foto scolastiche, tra metalheads, ritrovi di amici. Insomma: la fantasia al…

pin 1
Oramai è un cult di queste feste. Ovvero il panda introvabile nel «puzzle» inventato dalla fantasia dell’artista ungherese Gergely Dudàs, in arte «Dudolf». Un po’ come per come accadde con il cubo rompicapo di Rubik, si fa a gara per trovare il batuffoletto di peli nel minor tempo possibile. Ma ora i curiosi  puzzle si moltiplicano. Il panda da cercare è in  mezzo alle «stormtroopers» di «Star Wars», in vecchie foto scolastiche, tra metalheads, ritrovi di amici. Insomma: la fantasia al…

Oramai è un cult di queste feste. Ovvero il panda introvabile nel «puzzle» inventato dalla fantasia dell’artista ungherese Gergely Dudàs, in arte «Dudolf». Un po’ come per come accadde con il cubo rompicapo di Rubik, si fa a gara per trovare il batuffoletto di peli nel minor tempo possibile. Ma ora i curiosi puzzle si moltiplicano. Il panda da cercare è in mezzo alle «stormtroopers» di «Star Wars», in vecchie foto scolastiche, tra metalheads, ritrovi di amici. Insomma: la fantasia al…

pin 1
Oramai è un cult di queste feste. Ovvero il panda introvabile nel «puzzle» inventato dalla fantasia dell’artista ungherese Gergely Dudàs, in arte «Dudolf». Un po’ come per come accadde con il cubo rompicapo di Rubik, si fa a gara per trovare il batuffoletto di peli nel minor tempo possibile. Ma ora i curiosi  puzzle si moltiplicano. Il panda da cercare è in  mezzo alle «stormtroopers» di «Star Wars», in vecchie foto scolastiche, tra metalheads, ritrovi di amici. Insomma: la fantasia al…

Oramai è un cult di queste feste. Ovvero il panda introvabile nel «puzzle» inventato dalla fantasia dell’artista ungherese Gergely Dudàs, in arte «Dudolf». Un po’ come per come accadde con il cubo rompicapo di Rubik, si fa a gara per trovare il batuffoletto di peli nel minor tempo possibile. Ma ora i curiosi puzzle si moltiplicano. Il panda da cercare è in mezzo alle «stormtroopers» di «Star Wars», in vecchie foto scolastiche, tra metalheads, ritrovi di amici. Insomma: la fantasia al…

pin 1
Oramai è un cult di queste feste. Ovvero il panda introvabile nel «puzzle» inventato dalla fantasia dell’artista ungherese Gergely Dudàs, in arte «Dudolf». Un po’ come per come accadde con il cubo rompicapo di Rubik, si fa a gara per trovare il batuffoletto di peli nel minor tempo possibile. Ma ora i curiosi  puzzle si moltiplicano. Il panda da cercare è in  mezzo alle «stormtroopers» di «Star Wars», in vecchie foto scolastiche, tra metalheads, ritrovi di amici. Insomma: la fantasia al…

Oramai è un cult di queste feste. Ovvero il panda introvabile nel «puzzle» inventato dalla fantasia dell’artista ungherese Gergely Dudàs, in arte «Dudolf». Un po’ come per come accadde con il cubo rompicapo di Rubik, si fa a gara per trovare il batuffoletto di peli nel minor tempo possibile. Ma ora i curiosi puzzle si moltiplicano. Il panda da cercare è in mezzo alle «stormtroopers» di «Star Wars», in vecchie foto scolastiche, tra metalheads, ritrovi di amici. Insomma: la fantasia al…

Oramai è un cult di queste feste. Ovvero il panda introvabile nel «puzzle» inventato dalla fantasia dell’artista ungherese Gergely Dudàs, in arte «Dudolf». Un po’ come per come accadde con il cubo rompicapo di Rubik, si fa a gara per trovare il batuffoletto di peli nel minor tempo possibile. Ma ora i curiosi  puzzle si moltiplicano. Il panda da cercare è in  mezzo alle «stormtroopers» di «Star Wars», in vecchie foto scolastiche, tra metalheads, ritrovi di amici. Insomma: la fantasia al…

Oramai è un cult di queste feste. Ovvero il panda introvabile nel «puzzle» inventato dalla fantasia dell’artista ungherese Gergely Dudàs, in arte «Dudolf». Un po’ come per come accadde con il cubo rompicapo di Rubik, si fa a gara per trovare il batuffoletto di peli nel minor tempo possibile. Ma ora i curiosi puzzle si moltiplicano. Il panda da cercare è in mezzo alle «stormtroopers» di «Star Wars», in vecchie foto scolastiche, tra metalheads, ritrovi di amici. Insomma: la fantasia al…

Pinterest • il catalogo mondiale delle idee
Search